Shoutout Instagram: la guida completa

Shoutout Instagram: la guida completa
25 Ottobre 2018 - by Social

Con oltre 800 milioni di utenti attivi in tutto il mondo Instagram ha decisamente affermato tutto il suo potere in pochi anni, oggi ti vogliamo parlare di una tecnica molto usata per aumentare i propri followers: lo shoutout!

instagram shoutout - copertina della guida di Style 'n Travel

Cosa è lo shoutout instagram

Per andare dritto al sodo, lo shootout Instagram è una strategia che viene utilizzata per ottenere una crescita importante e veloce dei followers.
In pratica si tratta di una menzione fatta da un certo profilo Instagram ad un altro. Per farla basta menzionare l’utente con il simbolo @ seguito dal nickname.

Facciamo l’esempio che tu abbia un profilo Instagram dedicato al food ma, ancora, non hai moltissimi follower. Per risolvere il problema potresti utilizzare proprio lo shoutout. In questo caso dovresti contattare un profilo di successo della tua stessa nicchia il quale potrebbe pubblicare un’immagine o un video menzionando il tuo profilo.

Se il profilo che ti menziona è molto buono tu avrai un significativo risultato in termini di aumento di followers. Questi, infatti, tenderanno a fidarsi di qualcuno che seguono volentieri e saranno invogliati a seguire anche te.

Per far sì che questi nuovi follower rimangano con te è ovviamente indispensabile che tu offra loro dei contenuti validi e di loro interesse.

Se la tua domanda principale è come farsi pagare da Instagram, lo shoutout potrebbe essere la risposta che stai cercando. Se infatti guadagni molti follower le aziende ed i brand della tua nicchia ti noteranno più facilmente e, magari, ti contatteranno per instaurare una collaborazione come influencer.

Questa tecnica non è legata esclusivamente ad Instagram (anche se in questo social trova la sua massima espressione), si parla infatti anche di “Twitter shoutout” sempre intendendo il meccanismo della menzione tra profili.

I tipi di Instagram shoutouts

Adesso che hai compreso cosa è lo shoutout vediamo le tipologie di questa tecnica e come muoverti nel miglior modo possibile per non sbagliare.

Fondamentalmente si può parlare di tre azioni legate allo shoutout Instagram:

    • utenti che acquistano shoutout
    • utenti che vendono shoutout
    • utenti che scambiano shoutout (in questo caso si parla di S4S)

Partiamo subito dall’ultimo punto.
Lo scambio di shoutout, S4S, è una pratica abbastanza diffusa tra profili simili da un punto di vista di follower. In questo caso l’accordo è su base gratuita in quanto si tratta, appunto, di uno scambio di pari livello. In questo modo entrambi i profili hanno la possibilità di conquistare un buon numero di follower senza alcun investimento.

Sempre parlando di profili di successo, è possibile anche vendere uno shoutout ricavandone un guadagno. Un ottimo modo è quello di iscriversi a Shoutcart, un marketplace specifico per questo scopo. Una volta effettuata la registrazione gratuita, il team Instagram valuterà la qualità e la genuinità del tuo profilo (non è un mistero la storica compravendita di follower falsi) assegnandoti, di conseguenza un punteggio.

Se invece non hai un profilo ancora particolarmente seguito dovresti considerare l’opzione di acquistare uno shoutout facendo quindi un investimento sul tuo profilo e la tua professione.

I PASSI DA FARE PER ACQUISTARE UN VALIDO SHOUTOUT

Dal momento che devi prevedere un investimento di tipo economico, è importante valutare attentamente la scelta del profilo al quale farai richiesta di menzione. Sostanzialmente hai una doppia scelta:

  • cercare gli influencer della tua nicchia e contattarli privatamente per richiedere loro uno shoutout
  • iscriverti gratuitamente al marketplace dedicato Shoutcart e cercare i profili più interessanti per poi fare richiesta di shoutout

Non esiste una risposta più corretta dell’altra. Se però vuoi andare sul sicuro ti conviene scegliere la seconda opzione e questo perché Shoutcart ha un algoritmo in grado di verificare l’autenticità dei profili ed assegnare un punteggio a riguardo. In questo modo sarà più facile scegliere il profilo giusto che può portarti un risultato concreto nel breve termine.

Di solito si acquista uno shoutout per 24 ore, un tempo più che sufficiente su Instagram per farsi notare e catturare nuovi followers. Al termine di questo tempo l’influencer rimuoverà la menzione al tuo profilo.

Prima di fare questo tipo di investimento cerca di capire se i contenuti che offri risultino realmente interessanti per la tua nicchia. Viceversa, una volta terminata la menzione, i nuovi followers scapperanno a gambe levate!

Siamo arrivati alla fine di questo articolo incentrato sulla tecnica dello shoutout.
Abbiamo scoperto di cosa si tratta e perché dovresti seriamente considerare di provare. I follower, infatti, sono la linfa vitale di ogni profilo Instagram di successo, lo shoutout potrebbe darti una mano concreta ad aumentarne visibilmente il numero.

Abbiamo anche visto quali siano le possibilità per chi desidera mettere in pratica questa tecnica e come fare per acquistare uno shoutout valido e sicuro.

Lo shoutout è una tecnica molto efficace per far decollare il proprio profilo Instagram, tuttavia è sempre bene ricordare che per avere risultati concreti ed a lungo termine è indispensabile mettere in atto un’efficace strategia di marketing e seguirla nel tempo.
Se vuoi un consiglio sulla tua contattaci!

Share this post? Facebook Twitter Linkedin

Add your Comment